Tutto sul mondo dei bambini

I nostri bambini non escono più a giocare, allarme lanciato dal Ministero della Salute


I nostri bambini non escono più a giocare, allarme lanciato dal Ministero della Salute

E’ da tempo ormai noto che siamo abituati e abbiamo accettato l’idea che i nostri bambini giochino con Tablet, smartphone, computer e console per videogiochi. Una ricerca condotta dal Ministero della Salute in collaborazione con l’associazione Pediatri Riuniti, su 12.000 famiglie con bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni, ha reso noto un dato allarmante che dovrebbe invitarci a riflettere: i nostri bambini giocano fuori casa in media 30 minuti al giorno, la situazione è ben peggiore se guardiamo verso gli Usa dove i bambini giocano fuori soltanto una volta a settimana e alcuni di loro non sanno andare in bicicletta o non si sono mai arrampicati su un albero.

La ricerca ha avuto modo di sfatare un altro mito reso noto tra i genitori, quello che tenere a casa i propri bambini impedendogli di cadere, sbucciarsi le ginocchia li renda più forti. Contrariamente a quello che si pensa la cosa è soltanto che deleteria per i nostri bambini in quanto impedendogli di giocare all’aperto l’unica cosa che si assicura è lo sviluppo non corretto del sistema immunitario, della vista, manualità basilare e avanzata, capacità di attenzione, sviluppo motorio di base e avanzato. Giocando all’aperto e specialmente con altri bambini garantiremo invece il corretto sviluppo della curiosità, socialità immaginazione e empatia ma non solo, cosa molto positiva, i nostri bambini avranno sempre più compagni di gioco che gli permetteranno di sviluppare le sue capacità di socializzazione creando esperienze di condivisione.

Questa ricerca però non ha dato solo modo di evidenziare le cattive abitudini dei bambini, ma bensì quelle dei genitori. Perchè se da un lato il 71% dei bambini aveva il permesso dei genitori per giocare e solo il 21% di loro usciva a giocare, dall’altra bisogna denunciare che in più casi di quelli che si possa pensare erano proprio i genitori a non volere che i loro bambini uscissero a giocare fuori, preferendo o per pigrizia o per stanchezza dovuta al lavoro, restare in casa con il proprio bambino. Quando in realtà questo comportamento non fa altro che aumentare lo stress nel bambino, incidere negativamente sulle sue capacità di apprendimento e attenzione.

Se vogliamo che il nostro bambino cresca in salute e cosa molto importante felice, lasciamo che esca, sia curioso, esplori, giochi e perchè no, si sbucci un pochino il ginocchio di tanto di tanto.

Il Blog di E-Giochiamo è il blog ufficiale del negozio online di vendita giocattoli per bambini e articoli per la scuola e l'ufficio E-Giochiamo.it.

ARGOMENTI ARTICOLO:

Vuoi aggiungere qualche commento?

Lascia un commento