Tutto sul mondo dei bambini

Libri per bambini piccoli: ecco quali scegliere


Libri per bambini piccoli: quali scegliere

Tutti i libri per bambini piccoli possono avere diverse funzionalità. Dai primi libri con note fiabe e favole interattive, fino anche a libri tattili in grado di stimolare l’interazione. I libri musicali sono, inoltre, tra i libri più diffusi per l’infanzia

Molteplici e fantasiosi sono i libri per bambini piccoli in grado di coinvolgere trame semplici ma particolari, per imparare colori, suoni e parole nuove. Spesso, le letture, vengono considerate uno strumento più adatto ad un bambino già formato (come ad esempio dai 6-7 anni in su), soprattutto perché è più in grado di distinguere e comprendere le letture. Tuttavia, oltre ai libri da colorare, stanno diventando molto importanti anche i piccoli tomi illustrativi che vanno a stimolare ingegno, creatività e linguistica. I libri possono essere in effetti un ottimo mezzo (al giorno d’oggi) anche competitivo per i giocattoli educativi, prendendo in esempio anche libri interattivi. Un ottimo modello può essere il libro della Clementoni Baby Minnie adatto dai 10 mesi in su. Il libro parlante di Baby Minnie ha le pagine molto morbide e simile ad un tessuto. Nel libro sono raccontate avventure del personaggio, con narratore vocale attraverso un altoparlante a forma di fiocco. Nel libro sono inseriti numeri, lettere, versi e nomi di animali assieme a moltissime nuove parole.

Libri tattili e sonori

Mentre i libri interattivi hanno lo scopo di sviluppare le doti sensoriali, la manualità e la percezione visiva di ogni infante, i libri tattili possono stimolare l’attenzione materiale del bambino e la sua comprensione. Di questo genere di libri ne esistono di svariati generi e tutti con temi differenti. Molti sono i libri che raccontano delle differenze per ciò che concerne gli animali (da fattoria, acquatici, animali domestici e insetti). Tramite le piccole avventure, permettono di toccare e ammirare riproduzioni sintetiche di pelli e pellicce del soggetto della storia. Spesso le storie hanno come protagonista della storia un cagnolino, alle volte anche animali da fattoria, ma anche ragazzini e bambini che, con l’aggiunta di voci e canzoni, possono stimolare l’ascolto e l’attenzione.

Proprio i libri che riguardano i suoni, vale a dire i libri sonori o musicali, possono essere un eccellente spunto per portare i pargoli a sviluppare attenzioni per rumori e suoni, nonché stimolare in anticipo la sua logica. Grandemente utilizzati sono i libri che riguardano la natura, al fine di far imparare al bambino, dai 0 ai 2 anni, le differenze nel mondo animale, nonché anche libri che riguardano gli strumenti musicali per fargli scoprire melodie più lievi. Spesso, tali libri per bambini piccoli, sono solo un inizio. Infatti, possono diventare una strada battuta per quelli che poi saranno libri con piccole frasi in grado di descrivere e scoprire tutto quello che concerne la storia.

Il Blog di E-Giochiamo è il blog ufficiale del negozio online di vendita giocattoli per bambini e articoli per la scuola e l'ufficio E-Giochiamo.it.

Vuoi aggiungere qualche commento?

Lascia un commento